FIR – Raggi infrarossi lunghi

I raggi infrarossi, come è noto, sono onde elettromagnetiche a bassa frequenza in grado di trasmettere calore, e sono sempre più utilizzati nelle strutture fisioterapiche. Questo calore viene assorbito facilmente dal corpo, e provoca una benefica vasodilatazione oltre che degli stimoli anche a livello nervoso e muscolare. La radiazione infrarossa provoca, attraverso la sua frequenza specifica, l’oscillazione delle cellule con conseguente riscaldamento dei tessuti più profondi. Il corpo stesso quindi assorbe la maggior parte dei raggi infrarossi emessi trasformando questa energia e auto producendo calore.

Depurazione cellulare

Considerando che le molecole d’acqua del nostro corpo hanno un’oscillazione pari alla frequenza dell’infrarosso FIR, questo facilita la depurazione cellulare. Attualmente ci sono diversi fattori che contribuiscono ad un inquinamento cellulare. Questi sono primariamente dati da: poca esposizione al sole, smog, stress e cattiva alimentazione con conseguente sovraccaricamento del sistema immunitario. Il trattamento con infrarosso è indicato in particolare per curare dei disturbi specifici associati all’apparato circolatorio, scheletrico nonchè ai muscoli.

L’infrarosso

La radiazione infrarossa rappresenta una parte dell’intero spettro della radiazione elettromagnetica del nostro sole. Il termine “infrarosso”, cioè inferiore del rosso, indica che la sua frequenza si trova subito sotto quella del colore rosso della luce visibile. Viene spesso chiamato “radiazione termica” o “radiazione di calore”. Questa energia, o meglio, queste onde elettromagnetiche viaggiano alla velocità della luce ed hanno la prerogativa di non riscaldare l’aria, ma bensì le superfici. Applicare una fonte di calore ai tessuti dell’organismo, comporta una serie di modificazioni che possono favorire la guarigione di determinate problematiche e spieghiamo come.
• Innanzitutto i vasi sanguigni della zona interessata si dilatano, incrementando l’afflusso di sangue. Questo comporta una maggiore disponibilità di ossigeno e di nutrienti e permette di mantenere il pH locale a un valore ideale. 
• Il calore favorisce inoltre l’eliminazione del sangue venoso, ossia quello ricco di scorie (come per esempio l’acido lattico, che può causare dolore). In più si riduce la ritenzione di liquidi nei tessuti, agendo positivamente sui gonfiori.
• Una fonte di calore stimola poi l’ingresso nelle cellule di sostanze preziose per la riparazione di eventuali danni, favorendo la guarigione.
• Il riscaldamento stimola le difese dell’organismo partendo dall’attivazione di alcune cellule di difesa, per proseguire con l’intervento delle citochine e linfociti coinvolti nell’infiammazione e nella stimolazione della risposta difensiva.

Gli effetti

Tra i causa-effetto principali che spingono oggi un numero sempre crescente di professionisti ad utilizzare le tecniche IR vi sono in particolare i benefici offerti da questo irroramento termico, che si traducono in effetti sia analgesici che distensivi per i muscoli; inoltre la dilatazione agevola la circolazione sanguigna e permette una più rapida ed efficace rimozione delle sostanze di rifiuto prodotte dai processi chimici corporei, e al contempo favorisce un più ampio flusso delle sostanze nutritive e dell’ossigeno lungo i tessuti. L’infrarosso terapia è oggi indicata per il trattamento dei postumi da traumi, artrosi cervicale o lombare e dolori, oltre che per disturbi che colpiscono l’apparato muscolare (torcicollo, lombalgie ed altri problemi similari).
Inoltre, i raggi IR sono utilizzati anche in caso di lesione (ad esempio per curare piaghe da decubito), poiché il rilascio di calore IR stimola i naturali processi riparativi del corpo. I raggi infrarossi fanno parte della gamma di luce naturale emessa dal sole che non possiamo vedere, ma che avvertiamo quando ci esponiamo ai suoi benefici raggi e sono una fonte di calore naturale e di energia. Il sole è la principale fonte dell’intera radiazione infrarossa che rappresenta il 50% della radiazione solare. La radiazione infrarossa è nota come “radiazione termica”, perché queste radiazioni sulla pelle provocano una sensazione di calore al momento dell’impatto. Qualsiasi corpo solido che entra in contatto con la radiazione infrarossa, si riscalda.

Inoltre

Questo grazie alla capacità del calore di penetrare in profondità nel corpo umano. I raggi infrarossi lunghi riescono a penetrare fino a 7 cm/ 10 cm di profondità, generando un calore intenso che stimola le nostre cellule.
Quindi non è l’aria calda di una sauna convenzionale che ci riscalda, ma l’energia dei raggi infrarossi. I raggi infrarossi sono vitali per ogni essere vivente sulla terra e possono attivare una serie di processi salutari per il nostro organismo. Si può avere un effetto positivo di autoguarigione del corpo, aumentarne la resistenza e fornire un profondo stato di rilassamento. I raggi infrarossi stimolano la produzione del tessuto delle cellule sane, che promuove i processi di guarigione più velocemente e favorisce anche l’eliminazione delle tossine.

I raggi infrarossi

Donano al nostro corpo molteplici benefici, tra i quali sollievo da infiammazioni e problemi articolari, grazie al riscaldamento profondo dei muscoli. Questa tecnologia, infine, è un valido aiuto per liberare l’organismo dalle tossine.

Sequenza dove si nota come aumenta il riscaldamento con il tempo

Il corpo reagisce all’aumento della sua temperatura interna dilatando il sistema cardiovascolare che porta a migliorare la circolazione sanguigna e l’apporto di ossigeno ai muscoli e agli organi senza ulteriore stress sul corpo.
Il miglioramento dell’erogazione di sangue e ossigeno insieme a una migliore funzione delle cellule a causa di una maggiore concentrazione di ioni negativi contribuisce a migliorare il sistema immunitario.

Il materassino BS-NT050

Usando il materassino biomagnetico, i raggi infrarossi penetrano nel corpo, che inizia a rilasciare ossido nitrico (NO), una molecola fondamentale per la salute delle arterie. L’ossido nitrico causa vasodilatazione e questo migliora il flusso sanguigno con un conseguente miglioramento del trasporto di ossigeno alle cellule. Una ricerca scientifica ha approfondito gli effetti biologici dei raggi infrarossi lunghi (FIR) sulle cellule endoteliali, le cellule che delimitano la parete dei vasi sanguigni. I raggi infrarossi lunghi stimolano l’endotelio a produrre ossido nitrico (NO), un importante vasodilatatore e contribuiscono a ridurre lo stress ossidativo delle cellule endoteliali. L’aumento della produzione di ossido nitrico e la conseguente vasodilatazione determinano l’aumento del flusso sanguigno e riduzione dello stress ossidativo, e quindi a prevenire l’arteriosclerosi. Pertanto aiutano a ridurre arteriosclerosi, ipertensione nell’insorgenza delle malattie cardiovascolari, e ripristinano la normale funzionalità endoteliale, costituendo quindi un trattamento delle malattie cardiovascolari.

Raggi Infrarossi Lunghi: come vengono generati?

Per generare raggi infrarossi lunghi e ioni negativi, si usano:

La Giada è una delle pietre più preziose per la nostra salute perche contiene più di 30 micro-elementi, tra cui Selenio, Zinco, Nichel, Rame, Manganese, Cobalto, Magnesio, Calcio, quest’ultimi due elementi vitali essenziali per il corpo umano. Tutti questi micro-elementi sono di grande aiuto per il nostro benessere. Nel Materassino Biomagnetico BS-NT050, sono state inserite ben 404 pietre tra cui giada pregiata (Suam Real Jade) riconoscibili ovviamente per la colorazione più chiara. Le pietre naturali di giada, una volta riscaldate, hanno la proprietà di emettere raggi infrarossi lunghi con lunghezza d’onda compresa tra 4 e 14 micron, la stessa lunghezza d’onda emessa dal corpo umano. In questo modo vengono assorbiti dal nostro corpo questi micro-elementi, che lo aiutano ad armonizzare ed equilibrare le funzioni fisiche di ogni organo, aumentandone l’immunità. Le gemme di Giada hanno un effetto benefico su: Polmoni, Cuore, Reni, Timo (ghiandola endocrina che produce ormoni), Sistema nervoso, Sistema immunitario, Depurazione del sangue. Questa particolare varietà di giada ha anche la proprietà di emettere ioni negativi, che rivitalizzano il metabolismo cellulare e quindi sono molto benefici per il corpo umano, che diventa più vitale, più robusto e resistente alle malattie. Gli ioni negativi emessi hanno anche un importantissimo ruolo antiossidante, rallentando il processo d invecchiamento cellulare e svolgendo un’interessante azione di protezione da numerose malattie. La giada porta inoltre altri benefici come la riduzione della pressione arteriosa in caso di ipertensione, la normalizzazione dei livelli di colesterolo nel sangue, il miglioramento della circolazione sanguigna.

L’Amestista è una pietra preziosa per la nostra salute che è stata inserita nel Materassino BS-DKY018. I cristalli di ametista coprono tutta la superficie del materassino donando beneficio a tutto il corpo. Gli scienziati hanno scoperto che la pietra di Ametista è in grado di fornire potenti onde di luce all’infrarosso lontano ad alta frequenza, molto utili per attenuare stati dolorosi in genere e tensioni muscolari, collegate anche a emicranie, a ferite, a gonfiori. Regola la flora batterica e il riassorbimento dei liquidi nell’intestino ed è utile nelle malattie del sistema nervoso, dei polmoni, delle vie respiratorie e della pelle. Svolge un’azione purificante e ristrutturante. Calma l’eccitazione e l’iperlavoro mentale, favorisce la concentrazione, rende il sonno più profondo, tranquillo e ristoratore.

La Tormalina è un minerale simile al granito, molto prezioso per la nostra salute, che è stato inserito nel nostro Materassino Biomagnetico BS-NT050. Questa pietra, se viene scaldata o strofinata, si carica di elettricità assumendo le caratteristiche di una calamita. Se viene a contatto con l’acqua (e quindi anche con il corpo umano, composto per lo più di acqua), emette ioni negativi e raggi infrarossi lunghi con lunghezza d’onda compresa tra 4 e 14 micron, la stessa lunghezza d’onda emessa dal corpo umano. Questi raggi infrarossi lunghi sono in grado di stimolare il sistema immunitario, promuovere la disintossicazione e di penetrare tutti gli strati del corpo fino a raggiungere le regioni più interne dei tessuti, dei muscoli e delle ossa. L’emissione di raggi infrarossi lunghi ha un effetto estremamente benefico sul corpo umano: essi cedono energia alle molecole dell’acqua, le quali si allontanano le une dalle altre. L’acqua in questo modo aumenta la sua capacità di “solvente”, riuscendo a trasportare meglio le sostanze nutritive alle cellule e a trasportare via le tossine e le sostanze acide di scarto, svolgendo un’importante azione disintossicante e leggermente alcalinizzante. In questo modo avremo le cellule rivitalizzante, la riattivazione del metabolismo e l’intero organismo diventa più vitale. Svolge un effetto benefico anche sul sistema nervoso simpatico ed è stato scoperto dalle ricerche della Columbia University di New York che ha anche importanti effetti legati all’umore. La ricerca ha dimostrato che i disturbi dell’umore possono essere migliorati con generatori di ioni negativi al pari degli antidepressivi, ma senza i conseguenti effetti collaterali. Questo perché questi ioni danno più ossigenazione al cervello e aumentano la rigenerazione del sangue. Riassumiamo qui di seguito le proprietà benefiche della Tormalina: Aiuta la disintossicazione, è un valido supporto per la perdita di grasso, riduce la ritenzione idrica, migliora la circolazione, supporta il fegato ed i reni, dona uno stato d’animo sereno, aiuta ad eliminare i metalli pesanti tossici, riduce l’acido lattico e gli acidi grassi liberi. Inoltre aumenta la vitalità e dona vigore sia negli uomini che nelle donne. Per la sua capacità di “convogliare” le energie, la tormalina ha la capacità di deviare e riflettere le emissioni elettromagnetiche degli apparecchi elettronici come computer, cellulari, TV.